Harry ti presento Sally


C’è stata una sera in questa settimana in cui proprio non riuscivo a dormire e dopo essermi guardato il valido “Questi sono i 40” di cui vi ho parlato ieri, mi sono fatto un giretto su Muze (la nuova applicazione consiglia-film per Android che sembra proprio non sbagliare un colpo) e sono incappato in questa commedia cult che però non ero ancora riuscito a vedere.

USA 1989
Titolo Originale: When Harry Met Sally…
Regia: Rob Reiner
Sceneggiatura: Nora Ephron
Cast: Billy Crystal, Meg Ryan, Carrie Fisher, Bruno Kirby, Steven Ford, Lisa Jane Persky, Michelle Nicastro
Genere: Commedia romantica

La trama in breve: Harry e Sally, nel 1977, decidono di trasferirsi a New York per iniziare le proprie carriere lavorative dopo aver terminato l’università. Vengono messi in contatto da Amanda, ragazza di lui e amica di lei, che consiglia loro di fare il viaggio in auto insieme. Harry non crede nell’amicizia tra uomo e donna, convinto che l’uomo desideri prima o poi portarla a letto. Arrivati a New York i due si salutano. Si reincontrano per caso cinque anni dopo non riconoscendosi. Cinque anni dopo ancora si reincontrano in una libreria e man mano i due svilupperanno un rapporto di profonda amicizia.

Giuro che mai, mai e poi mai avrei pensato di trovare in una commedia romantica, genere che solitamente evito come la peste, un film che mi piacesse così tanto soprattutto per la storia che racconta. Il rapporto tra i due protagonisti è il centro del film e viene delineato alla perfezione dagli autori ed interpretato ancora meglio dai protagonisti.

I due passano moltissimo tempo insieme, l’uno ha reciprocamente bisogno dell’altro e gli amici dei due parlano, magari tramando alle loro spalle qualcosina di più di una profonda amicizia per i due.

Un paio di commenti, visto che comunque sul film non ho moltissimo da dire, dato che mi è piaciuto veramente molto. I capelli cotonati e voluminosi stile anni ’80 sono veramente qualcosa di divino. Anche Meg Ryan, una donna che non mi è mai particolarmente piaciuta, riesce a guadagnare milioni di punti in sex appeal grazie a quei capelli. La scena del finto orgasmo nel ristorante, senza bisogno di nudi, è una delle scene più sexy che abbia mai visto.

Voto: 8

Annunci

One thought on “Harry ti presento Sally

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...