The Vampire Diaries – Season Finale: “Graduation”


Procede a vele spianate la rassegna sui finali di stagione andati in onda questa settimana ed oggi è il turno di una serie che, un po’ mi vergogno ad ammetterlo, ma mi piace. Mi piace, mi piace, mi piace!!! Prima però, l’abituale riepilogo delle puntate precedenti.

Piano piano questa serie vampiresca sta sempre più dirigendosi verso il trash più duro e puro ed io ogni tanto ho bisogno di nutrirmi di telefilm spazzatura, motivo per cui questa serie, che anche sulla componente trash riesce a fare abbastanza bene, continua a piacermi abbastanza. La serie rispetto alle prime tre stagioni è calata abbastanza, visto che comunque le storie vengono molto tirate per il lungo giusto per allungare il brodo.

Qualche buco di sceneggiatura e qualche scelta scellerata sul destino dei personaggi è stata anche fatta, ma è normale. Giusta è l’idea che gli spettatori siano i padroni della televisione e giusto è anche, ogni tanto dare qualche contentino ad essi, ma senza snaturare lo show. Le troppe storie con evoluzione parallela hanno lasciato abbastanza interdetti e creato soprattutto confusione negli spettatori.

La quarta stagione mi è discretamente piaciuta, non esageratamente e non mi ha nemmeno fatto schifo come a molti. Elena vampiro è passata dall’essere un personaggio abbastanza interessante a rivelarsi l’odio allo stato puro. Ho apprezzato la parte che riguardava gli “Originals”, soprattutto per quanto riguarda Rebekah e il suo desiderio di diventare umana. Apprezzatissimo il ritorno di Katherine nelle puntate finali della stagione. E’ incredibile come Nina Dobrev sia in grado di farsi odiare con il suo personaggio buono e di farsi amare alla follia con il suo personaggio cattivo.

[ATTENZIONE PRESENTI LEGGERI SPOILER] Nel season finale assistiamo alla resa dei conti riguardo a molte delle storie che avevamo seguito nel corso della stagione. Apprezzatissimo il ritorno di alcuni personaggi dal mondo dei morti a causa della rottura del velo operata da Bonnie (RIP Bonnie, ti adoravo alla follia), come Alaric e Jeremy. Anche dei personaggi cattivi, perchè no, soprattutto dei due cacciatori. Uno scontro epico tra Elena e Katherine (perchè usare la cura su Katherine, adesso come fa a fare la cattivona da umana? Io la amavo! Riuscirò ad amarla ancora???) e un cliffhanger finale che lascia con una voglia assurda di seguire la quinta stagione. [FINE DEI LEGGERI SPOILER]

Come vedete non ho parlato per niente delle varie storie Stelena, Delena, Klaroline, e chi più ne ha più ne metta, perchè in questa serie della parte sugli sbaciucchiamenti vari mi interessa pochino, anche se sono una componente fondamentale. Per quello c’era “The O.C.” e ora “Pretty Little Liars”. Dopo, il nulla. Comunque per questa stagione ha vinto Delena. Siete contente?

Voto alla quarta stagione: 6,5
Voto al season finale: 7

Annunci

4 thoughts on “The Vampire Diaries – Season Finale: “Graduation”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...